storia

La storia di Termotecnica Pericoli

Era il 1967 quando Domenico Pericoli fondava la sua azienda. Da allora molto è cambiato: economia globale, tecnologia e sensibilità ambientale, ma Pericoli in 50 anni di attività è sempre stata in grado di affrontare i cambiamenti, affermandosi come sinonimo di qualità ed efficienza a livello internazionale nel campo della termotecnica.

Gli anni 70 e il laboratorio artigianale

Già dai suoi primi passi l’azienda dimostra di essere attenta alle esigenze del mercato locale in crescita e, alle caldaie per uso civile brevettate, affianca i primi prodotti destinati alle colture protette. I generatori di aria calda a scambio indiretto per la cura e l’ottimizzazione della produzione serricola sono il primo grande passo verso la crescita.

La nascita di un’industria

Forte di un rapido e costante sviluppo,  la piccola officina si trasforma in una fabbrica: la gamma prodotti si allarga ulteriormente e alla linea riscaldamento si affianca la linea ventilazione con capostipite l’estrattore d’aria per grandi ambienti. Obiettivo aziendale è la progettazione e realizzazione di una completa gamma destinata alla creazione del clima ideale nelle colture protette e negli impianti zootecnici.

Gli anni 90

Le basi sono solide per compiere il salto di qualità: gli ampiamenti strutturali, gli investimenti tecnologici e l’automatizzazione delle aree produttive contribuiscono alla trasformazione dell’azienda in un’industria moderna.

Nel 1993 acquisisce ufficialmente il nome con cui è conosciuta oggi: TERMOTECNICA PERICOLI SRL. 
Alla fine del decennio l’attività viene tramandata dai genitori Maria Luisa e Domenico ai figli Roberto, Mauro e Grazia.

Il nuovo millennio

Parallelamente alla globalizzazione dei mercati e all’informatizzazione degli strumenti, l’azienda decide di investire in un sistema cooling all’avanguardia.
Termotecnica Pericoli amplia la propria struttura con un nuovo ufficio commerciale ad Albenga e con la divisione Pericool a Priola (Cn).

Una realtà globale

La voglia di crescita non si arresta, nasce l’esigenza di allargare i propri confini: la Malesia si dimostra il paese idealmente strategico per l’apertura di un primo ufficio commerciale di rappresentanza che, 2 anni dopo, diventa una realtà ancora più concreta. Nel 2012 apre ufficialmente PERICOLI ASIA PACIFIC.

Complice una storia costellata di successi e la scommessa vinta in Asia, Pericoli decide di investire nuovamente fissando come nuovo obiettivo il mercato delle Americhe. 
Nel 2014 nasce PERICOLI CENTRO AMERICA, una start-up che vuole crescere e affermare il marchio in territori potenzialmente molto promettenti e, allo stesso tempo, capace di fornire alla cliente un servizio di assistenza tecnica e commerciale in loco. Il Messico si rivela la scelta ottimale essendo un buon collegamento tra l’America Latina e gli States.
Seguendo la scia degli ottimi risultati raggiunti dalle altre filiali, nel 2016 apre anche PERICOLI MIDDLE EAST: un nuovo meeting point ad Amman in Giordania, con l'obiettivo cardine di creare un punto di appoggio concreto e uno showroom dedicato all'importante clientela del Medio Oriente.

Il Gruppo Pericoli oggi è una realtà in costante crescita e un leader globale nel campo della ventilazione. Gli obiettivi principali del futuro saranno quelli di offrire sempre prodotti caratterizzati dalla qualità di un design originale tutto italiano. 
Avvalendosi delle più avanzate tecnologie in campo dell’ R&D, Termotecnica Pericoli è in grado di proporre soluzioni efficienti, a basso impatto ambientale, capaci di aumentare le produzioni minimizzando i costi di gestione.