NEWS Termotecnica Pericoli NEWS

Light trap LTP: utilizzi e vantaggi degli oscuratori di luce

27/02/2017

I light trap sono strumenti ampliamente utilizzati in agricoltura con lo scopo di regolare artificialmente l’illuminazione all’interno di un ambiente.
Si tratta di accessori costituiti da un’intelaiatura metallica che contiene una serie di alette, in plastica o metallo, che vengono installati direttamente sulle aperture del capannone. Il loro funzionamento si basa sul semplice principio che, mentre l’aria riesce a fluire attraverso le alettature compiendo un percorso più o meno tortuoso, la luce, proprio a causa delle curve del percorso non riesce ad essere trasmessa all’interno dell’ambiente.

Light trap in avicoltura

In avicoltura, il programma di illuminazione del capannone rappresenta un fattore chiave al fine di garantire innanzitutto il benessere degli animali e conseguentemente, buone performance in termini di fattore di conversione. Il programma di illuminazione, normalmente, varia con l’età degli animali ed in funzione del peso finale target ed è quindi necessario che l’intero pollaio sia stato attrezzato al fine di poter permettere tale “gestione della luce”. È quindi chiaro che, in tale contesto, una delle sfide tecnologicamente più stimolanti è rappresentata dal riuscire ad oscurare le aperture di ventilazione (estrattori ed air inlets), garantendo il livello di buio richiesto senza inficiare troppo pesantemente le prestazioni. La sapiente gestione della luce può portare consistenti benefici, sia a livello di output, sia a livello di benessere animale (ad esempio, la prevenzione del cannibalismo avicolo).

Light trap in orticoltura

In orticoltura il light trap viene utilizzato per quelle colture che necessitano di trattamenti “total dark”. Un esempio può essere quello delle coltivazioni di cannabis nelle quali le piante necessitano di diverse ore di buio (24-48-72 ore a seconda dei casi) prima della raccolta in modo tale da far diventare le piante più resinose e, conseguentemente, aumentarne le proprietà.

Se la caratteristica principale dei light trap è quella di fare buio e quindi il parametro che li caratterizza è il “fattore di buio” (o light reduction factor) è bene che il cliente in fase di scelta di un light trap, analizzi anche quelle che sono le prestazioni in termini di perdite di carico e portata d’aria, in maniera da adeguare conseguentemente il sistema di ventilazione già in fase di progettazione dell’impianto.

Light trap LTP di Pericoli

Il light trap LTP di Termotecnica Pericoli rappresenta per l’utilizzatore finale il giusto compromesso tra alta capacità di oscuramento e modeste perdite di carico. Non a caso, risulta essere uno dei prodotti migliori presenti sul mercato con prestazioni assolutamente certificate Bess Lab.
Ha un’intelaiatura metallica realizzata in acciaio galvanizzato che garantisce una buona durabilità nel tempo e installazione anche in ambienti molto aggressivi, alette a doppia onda in PVC resistente UV che permettono di ridurre notevolmente il peso dell’accessorio per non gravare eccessivamente sulla struttura del ventilatore o della air inlet e di essere installato anche all’esterno dell’ambiente.
Viene fornito con un pratico kit di aggancio che lo rende installabile sulla stragrande maggioranza degli estrattori attualmente in commercio.

Oltre ad essere disponibile nelle misure standard, Termotecnica Pericoli è in grado di fornire LTP customizzati per rispondere alle specifiche richieste della clientela.