NEWS Termotecnica Pericoli NEWS

Termotecnica Pericoli - festeggiamenti per i 50 anni di storia

06/10/2017

L’azienda di Albenga sceglie Genova per i festeggiamenti del suo 50esimo anniversario che ospiterà il 12, 13 e 14 ottobre 2017 oltre 300 clienti e business partners da tutto il mondo.

Termotecnica Pericoli, un soffio d’aria che da 50 anni abbraccia il mondo

Le aziende sono il motore del territorio e Termotecnica Pericoli è un esempio brillante di come lo sviluppo possa coniugarsi con il rispetto per l’ambiente e la sua valorizzazione.

Era il 1967 quando Domenico Pericoli fondava ad Albenga l”Officina Termotecnica di Domenico Pericoli”.

Oggi, questa realtà famigliare, condotta egregiamente dai tre figli Mauro, Grazia e Roberto, è diventata una multinazionale con sedi e collaboratori in Malesia, Giordania e Messico, ma con il cuore che batte sempre in Italia, in Liguria.
L’azienda ha voluto, da sempre, esportare nel mondo un modello di eccellenza del “Made in Italy” attraverso l’ideazione e produzione di attrezzature per il riscaldamento, la ventilazione e il raffrescamento di ambienti agricoli, zootecnici e industriali. Con un fatturato di oltre 21 milioni di euro, un mercato in continua espansione in oltre 60 paesi e 70 dipendenti ad Albenga, Termotecnica Pericoli dimostra di essere una solida realtà che guarda al futuro.

L'evento a Genova

Per celebrare questo importante traguardo è stata scelta la città di Genova che, il 12, 13 e 14 ottobre 2017, ospiterà circa 300 selezionati clienti e business partners provenienti da tutto il mondo per 3 giorni dedicati a convention, meeting e approfondimenti. I partecipanti avranno anche l’occasione di scoprire la città, attraverso esperienze dedicate e strutturate ad hoc da Termotecnica Pericoli.
Visite guidate, caccia al tesoro fotografica e tante sorprese saranno un modo divertente per incuriosire gli ospiti e avvicinarli alle tipicità e alle eccellenze locali.

“L’azienda opera abitualmente in oltre 60 paesi, i nostri prodotti sono scelti e apprezzati ovunque, ma rimaniamo sempre molto legati alle nostre origini liguri ed albenganesi nello specifico. Abbiamo scelto proprio la Liguria per questo evento perché vogliamo far conoscere ai nostri clienti tutto ciò che di meraviglioso può offrire la nostra terra e quanto crediamo nelle potenzialità della realtà industriale italiana”
Genova si è rivelata la scelta ottimale per la sua offerta culturale e ricettiva, ma anche un’ottima base logistica. Inoltre, è risaputo che la città avesse fitti rapporti commerciali con Albenga sin dai tempi dei romani pertanto è stata un decisione naturale quella di selezionarla come per la nostra festa.
Sarà un’occasione importante per la nostra famiglia poter accogliere i nostri ospiti in una cornice così suggestiva ed affascinante, aprire le porte della nostra azienda e far conoscere le peculiarità del nostro territorio”
– ha dichiarato Mauro Pericoli (direttore).